Le differenze tra iPhone X ed iPhone XS: Ecco cosa cambia

Quali sono le caratteristiche dei nuovi iPhone XS e XS Max che differiscono dalla precedente generazione? Ecco le differenze sostanziali.

2020
Le differenze tra iPhone X ed iPhone XS: Ecco cosa cambia
blobvideo.com
blobvideo.com
blobvideo.com
blobvideo.com

Quali sono le differenze tra iPhone X ed iPhone XS / iPhone XS Max? Chi già possiede un iPhone X probabilmente si chiederà se valga la pena acquistare uno dei nuovi smartphone Apple. Chi, invece, non ha mai provato iPhone X, probabilmente è alla ricerca di maggiori informazioni sulle differenze tra i dispositivi, per poter scegliere quello più adatto alle proprie esigenze.

10 Differenze tra iPhone X ed iPhone XS

Ecco una panoramica con le differenze tra la generazione di smartphone Apple a tutto schermo del 2017, ed il relativo “aggiornamento S” del 2018.

1. Design

blobvideo.com

Il design di iPhone XS è molto simile a quello di iPhone X. Le dimensioni complessive sono identiche, e nonostante ci siano pochi millimetri di differenza nella doppia fotocamera posteriore, quasi tutte le cover per iPhone X sono compatibili anche con iPhone XS.

Anche per quanto riguarda il peso dei dispositivi, le differenze sono minime. Il nuovo iPhone XS, infatti, pesa solo 3 grammi in più del suo predecessore (177 vs 174 grammi).

Discorso diverso, invece, la variante più grande. L’iPhone XS Max ha dimensioni e peso più simili ad iPhone 8 Plus, ma con display a tutto schermo.

Con iPhone XS ed iPhone XS Max viene reintrodotto il colore Oro, in aggiunta ai colori Argento e Grigio Siderale, già presenti con iPhone X.

2. Display

Il display Super Retina HD Multi‑Touch OLED da 5,8″ di iPhone X è stato mantenuto anche per iPhone XS, con i suoi 2436 x 1125 pixel a 458 ppi.

Con iPhone XS Max, invece, troviamo un aumento di dimensioni a 6,5″ e 2688×1242 pixel. Al momento risulta essere l’iPhone con il display più ampio in assoluto.

3. Processore

L’ottimo Chip A11 Bionic è stato ulteriormente migliorato. Su iPhone XS ed iPhone XS Max, troviamo il Chip A12 Bionic con processo produttivo a 7nm, che garantisce un aumento di prestazioni del 15%, maggiore efficienza nei consumi, prestazioni grafiche più veloci, Metal 2 ottimizzato e maggiore predisposizione alla realtà aumentata.

4. Fotocamere

Sia su Phone XS che su iPhone XS Max troviamo le stesse fotocamere montate su iPhone X, ma non mancano alcuni miglioramenti.

Nei nuovi modelli di iPhone, infatti, l’HDR Automatico viene sostituito dallo Smart HDR con processore ISP ottimizzato, che migliora dettagli, chiarezza e gamma dinamica nelle foto, oltre ad effetto bokeh avanzato e controllo della profondità per le foto in modalità Ritratto.

Il sensore montato sulla doppia fotocamera posteriore di iPhone XS ed XS Max, inoltre, consente un aumento delle dimensioni dei pixel.

La fotocamera frontale dei nuovi modelli consente di registrare video Full HD a 60fps (a differenza dei 30fps di iPhone X), presenta la Gamma dinamica estesa per i video a 30 fps e la Stabilizzazione video di qualità cinematografica.

5. Audio

Rispetto ad iPhone X, le versioni XS ed XS Max, consentono anche di catturare l’audio stereo durante le registrazioni video ed una riproduzione stereo più ampia.

6. Impermeabilità

L’iPhone X possiede la certificazione con un rating di grado IP67, per una profondità massima di 1 metro fino a 30 minuti. I nuovi iPhone XS ed XS Max, invece, sono più resistenti, consentendo immersioni fino a 2 metri per 30 minuti con certificazione IP68.

Attenzione: In tutti i modelli la garanzia non copre i danni provocati da liquidi.

7. Batteria

Secondo quanto dichiarato da Apple, grazie all’efficienza del nuovo processore, l’autonomia dei dispositivi è stata aumentata in maniera sensibile.

Rispetto ad iPhone X, la batteria di iPhone XS dura fino a 30 minuti in più, mentre iPhone XS Max addirittura fino a 1,5 ore in più.

Ma si tratta di un valore medio, in quanto, ad esempio, il tempo di conversazione cala di 1 ora con il nuovo modello XS, mentre altri valori vedono una maggiore durata, in particolare con iPhone XS Max.

8. Memoria

L’iPhone X è commercializzato nelle versioni da 64GB e 256GB. I nuovi iPhone XS ed XS Max offrono anche un terzo storage da 512GB.

9. Connettività

Oltre ad una migliore connessione di rete grazie a LTE di classe Gigabit, iPhone XS ed XS Max sono dotati di connettività Dual-Sim, una “fisica” con il classico slot per l’inserimento della nano-SIM nel dispositivo, e l’altra “virtuale” grazie al supporto eSIM.

10. Face ID

Il riconoscimento facciale Apple lanciato con iPhone X è stato ulteriormente migliorato. I nuovi iPhone XS ed XS Max si sbloccano più velocemente e con maggiore sicurezza, grazie al sistema di fotocamere TrueDepth, al Secure Enclave e al Neural Engine di nuova generazione.

Conclusioni e Consigli

Come da tradizione per la versione “S” degli iPhone, Apple ha effettuato modifiche hardware e software di iPhone X, senza rivoluzionarne il design. Non si tratta di modifiche sostanziali, ma di miglioramenti che hanno l’obiettivo di offrire prestazioni sempre maggiori.

Mentre iPhone X ed iPhone XS hanno diversi punti in comune, la vera novità degli smartphone 2018 di Apple è rappresentata da iPhone XS Max, con il suo display più ampio di tutti gli iPhone esistenti fino ad oggi.

L’elenco completo di tutte le specifiche di iPhone XS ed iPhone XS Max si trova sul sito Apple.

Con la presentazione dei nuovi modelli, la produzione di iPhone X Nuovi da parte di Apple è stata ufficialmente interrotta.

Ora si può scegliere tra un più recente iPhone XS o iPhone XS Max, facendo attenzione alle differenza tra Nuovo e Pre-Owned (qui trovi il nostro approfondimento), oppure un iPhone X, magari usato (qui trovi il nostro articolo con le differenze tra Usato e Ricondizionato).

blobvideo.com
blobvideo.com
blobvideo.com
blobvideo.com